page-header

Young Factory

Progetti dedicati alle persone con disturbi dello spettro autistico

In via prioritaria, il progetto Young Factory,  è predisposto per accogliere e coinvolgere in attività diurne persone con Disturbi dello Spettro Autistico e disturbi del comportamento, all’interno di contesti protetti, ma con lo sguardo rivolto all’integrazione e all’inclusione sociale.

E’ rivolto in prima persona a chi soffre di ASD e alle famiglie che non sono  in grado di provvedere alla cura, all’assistenza e ai bisogni educativi. E’ rivolto anche ai servizi sociali di riferimento che pongono alla nostra attenzione i diversi bisogni per le prese in carico.

Per quanto concerne le attività, il luogo che al momento mettiamo a disposizione, è il Laboratorio Socio Occupazionale di Castell’Aicardi. Riteniamo che questo progetto si possa inserire nel nostro contesto laboratoriale considerandolo un’appendice e una naturale evoluzione di una proposta diversificata di occupazioni diurne.

 Oltre ad approfondire gli elementi costitutivi e fondamentali della costruzione della qualità della vita, il progetto cerca di individuare puntualmente il mutare dei bisogni in particolare in riferimento al mutamento dell’età e dei contesti. 

In questo senso si vogliono  utilizzare strumenti validati e misurabili per affinare la capacità di osservazione e cogliere progressivamente opportunità riabilitative e di prevenzione alla luce delle moderne evidenze. Vogliamo proporre un modello  in grado di confrontarsi con le altre realtà per l’adozione di buone prassi, per mantenere un raccordo di monitoraggio e verifica periodica con i servizi e le figure specialistiche di riferimento coinvolte.

Il progetto Young Factory vuole coinvolgere le famiglie nei percorsi educativi personalizzati, non solo per mantenere le relazioni nel contesto sociale di riferimento, ma per aiutarle nella cura e nella gestione dei propri figli.  Vuole lavorare per ridurre i comportamenti problema, per ridurre gli atteggiamenti distruttivi o pericolosi e per favorire azioni di contenimento del danno insieme alla riduzione dei rischi. La qualificazione del personale dell’équipe dedicata è per noi molto importante e li coinvolgiamo nell’attività formativa specifica.